Protagonisti a bordo campo: Riccardo Giuliani

14/05/2020

Protagonisti a bordo campo: Laura Papa

04/05/2020

Protagonisti a bordo campo: Letizia Valle

28/04/2020

1/17
Please reload

Post Recenti:
Iscriviti al feed

Azimut Modena - Revivre Milano: la settima fatica

Non tutte le squadre rimangono ferme nella propria situazione per tutta la durata della loro storia. Si fanno degli investimenti, più o meno importanti per cambiare la musica e per diventare l'outsider del Campionato.

 

Questo è il caso della Revivre Milano, che dopo due stagioni in SuperLega dove arrancava, ha deciso di investire seriamente, per una ristrutturazione completa: avere un allenatore come Andrea Giani, silurato l'anno precedente da Verona, fa capire che la società, ha colto l'occasione della vita, per avere un tecnico di eccellenza alla guida di una formazione che vede giocatori di alto spicco, quali Matteo Piano, Klemen Cebulj, Taylor Averill per citarne alcuni. Ma Milano, si ritrovata con uno special in più, che di nome e cognome fa Nimir Abdel-Aziz: classe '92, aveva già giocato in Italia tra le file di Treviso e di Cuneo, ma fino alla Stagione 2015-2016, dove giocava in Francia, ricopriva il ruolo di alzatore. Un giorno, però, alla Stade Poitevin Volley Beach, si accorsero che Abdel-Aziz era bravo a palleggiare, ma era ancora meglio come opposto. Così, Milano, prova a giocare la carta Nimir, che a mio avviso, è stato un vero colpo di genio.

 

Tutto questo mix, a Milano ha giovato tantissimo, dove si ritrova ad essere la migliore squadra lombarda, dove viaggia a quota nove punti in classifica, con tre vittorie e cinque sconfitte, e risulta una vera e proprio bestia nera per le squadre di alta classifica. Una conferma a questa opinione, è data dalla partita contro l'Azimut Modena, dove Milano ha dato del filo a torcere ai gialloblu, che si, hanno conquistato un'altra vittoria, ma al costo di un punto in meno. Una pallavolo poco ben giocata da parte delle due squadre, con Milano che in fondo, non aveva nulla da perdere, mentre Modena, dove ad un certo punto, si sono visti episodi di nervosismo, doveva mantenere la serie positiva, è riuscita a stento nei momenti cruciali, ad essere concentrata e a portare a casa il risultato. Di certo, anche la situazione di Modena nell'infermeria non è positiva, dove si trova con un solo palleggiatore (Bruno) e basta. 

In campionato, Modena resta sempre in seconda posizione, ma Perugia si allontana, mentre Ravenna viene sorpassata da Civitanova, in un Campionato dove i passi falsi, sono dietro l'angolo.

 

PHOTO GALLERY: http://bit.ly/ModenaMilanoGallery

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Alberto Marinelli

Alberto Marinelli - Volleyball and Racing photos

Vedere i più importanti eventi sportivi, attraverso la mia lente, il mio occhio e la mia mente sempre dando il meglio di me nelle mie capacità.

© 2017 by Netmind Social Agency