Protagonisti a bordo campo: Riccardo Giuliani

14/05/2020

Protagonisti a bordo campo: Laura Papa

04/05/2020

Protagonisti a bordo campo: Letizia Valle

28/04/2020

1/17
Please reload

Post Recenti:
Iscriviti al feed

Azimut Modena - Revivre Milano: Milano non piega Modena #ChePlayoff

 

PHOTO GALLERY

 

Si da inizio alle danze dei Playoff. Un'altra storia, un'altra avventura, o si è dentro o si è fuori nella lotta scudetto e gli equilibri, non saranno più quello della Regular Season. A Modena, è toccata la ostica Milano, dove i giallo-blu hanno sia vinto e sia perso per 3-2, in match veramente tirati fino all'ultimo respiro, e questi, serviranno come vero banco di prova per confermare due teorie: che Modena, nonostante le sfortune a parte, può essere pronta tutto e pronta a tutti, mentre Milano può essere l'outsider che può fare male alle big, e lo ha già fatto.

 Una partita ricca di colpi di scena, con un primo set molto equilibrato, Modena si è vista quasi perdere Earvin N'Gapeth a metà set, a causa di una storta, che per fortuna, lo ha tenuto fuori fino alla fine del set, dove Modena ha tenuto testa a Milano fino alla conquista di un primo e complicato set per 26-24. Il secondo set, sembrerebbe favorire ancora Modena, ma la costanza di Milano, si fa valere sul finale del set, quando Modena, sul 21-18, si fa riprendere in maniera imbarazzante da Milano e addirittura, si fa sfuggire il set sul 25-27.

 

Con la tensione alle stelle, anche a causa di qualche indecisione arbitrale, Modena riesce a rimettere il gioco in suo favore con un terzo set gestito magistralmente conquistato 25-19, e non si può dire che i modenesi, si siano strappati i capelli, sapendo che il secondo set, era tranquillamente a portata di mano. Nulla toglie però a Milano di sognare, specialmente con Abdel-Aziz, che a fine partita dirà 33 non al dottore ma al tabellino, e quei 33 punti si faranno sentire sul quarto set, quando Modena, tornerà sotto Milano a metà set, sul 15-16, chiudendo la speranza di far finire la partita entro le due ore di gioco.

Il tie-break, però, vede una Milano stanca, che commette certamente qualche errore di troppo, lasciando Modena gestire un set non delicato, di più, in chiave scudetto e in particolar modo, in chiave Gra2 a Milano. Modena riesce a vincere contro Milano, ma Milano certamente non mollerà la presa, visto che la squadra, è stata costruita su basi solide ed efficienti, e per i giallo blu, sarà dura spuntarla.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Alberto Marinelli

Alberto Marinelli - Volleyball and Racing photos

Vedere i più importanti eventi sportivi, attraverso la mia lente, il mio occhio e la mia mente sempre dando il meglio di me nelle mie capacità.

© 2017 by Netmind Social Agency