SuperLega Credem Banca: Modena continua la striscia vincente e conquista tre punti


Azimut Leo Shoes Modena - Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

Inizia il campionato di SuperLega italiana e al PalaPanini, si è registrato il quasi tutto esaurito con più 3500 abbonati a vedere la nuova squadra neo-campione della Supercoppa italiana e Sora, che inizia la sua stagione già con una big.

La partita, inizia con Modena che spinge subito per portarsi in testa sull'8-5, anche se Sora da un po di noie nelle prime fasi della partita, con una squadra certamente non al top, ma con un Petkovic che scalpita per farsi notare in questo campionato. Modena comunque impone la sua marcia inarrestabile per tutto il primo set, distanziando senza problemi Sora a metà partita sul 16-11 ed aumentando il distacco sul 21-14, chiudendo successivamente sul 25-18

Il secondo set, invece, vede una Sora molto più determinata, che si porta avanti nella prima parte di partita sul 7-8. Il polacco Bednorz viene messo giù in panchina, complice di un gioco non efficacie e sostituito per tutto il match da Kaliberda, che fa ritrovare il ritmo ai gialloblu insieme ad Urnaut e Zaytsev. Modena, però, non distacca subito Sora, che a metà partita, vede i giallo-blu avanti 16-13, anche grazie ad un gioco efficace nel secondo set di Kedzierski e Caneschi, ma sul finire, Modena stacca praticamente il biglietto vincente per passare sul 2-0, con un parziale verso la fine di 21-15 e la chiusura sul 25-18.

Come nel secondo, il terzo set vede Sora sempre tener testa a Modena con il parziale di 7-8, ma questa volta, Modena impone il suo gioco più rapidamente, quando sul 16-12, Sora molla su ogni cosa e lascia scappare Modena, che infligge gli stessi parziali del secondo set, dove verso fine partita, scappa sul 21-15 chiude per la terza volta, 25-18. A fine partita, il giro della Supercoppa in mano ai giocatori, per vedere al Tempio del Volley, che Modena, può tornare a fare la voce grossa

Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed
Post Recenti:

Alberto Marinelli - Volleyball and Racing photos

Vedere i più importanti eventi sportivi, attraverso la mia lente, il mio occhio e la mia mente sempre dando il meglio di me nelle mie capacità.

© 2017 by Netmind Social Agency