Del Monte Supercoppa 2019: Perugia stupisce e vince contro Modena


SIR SAFETY CONAD PERUGIA - LEO SHOES MODENA GALLERY

Finale calda quella della Del Monte Supercoppa 2019, che ha visto Perugia e Modena scontrarsi per l'ennesima volta faccia faccia. Le due squadre finaliste, hanno fatto fuori rispettivamente Trento e Civitanova tutte e due con un parziale di 3-1. Due squadre equilibrate, dal pronostico incerto e dallo spettacolo garantito.

Primo set equilibrato con Modena che si porta in vantaggio 7-8 con Perugia che resta vicina, ma si allontana dai giallo-blu nel parziale a metà set sul 14-16. Sul finale, Modena sembrerebbe chiudere già il set dal parziale di 19-21, ma Perugia con Leon in forma insieme alla costanza nel fare punti di Atanasijevic, superano Zaytsev e compagni al foto-finish, con il parziale di 27-25. Una prova di forza per Perugia non da poco.

Secondo set anch'esso equilibrato, con Modena che da lo spunto iniziale, specialmente, trova uno Zaytsev ispiratissimo, che trascina la squadra. A metà set, il punteggio è a favore di Modena per 15-16, ma Perugia questa volta, nonostante sia comunque vicina alla squadra emiliana, cercherà di diversificare il gioco, puntando di più su Lazna, su Atanasijevic e anche sul suo nuovo acquisto Plotnyskyi, Modena però chiude il set questa volta con il parziale di 23-25

Terzo set fondamentale per tutte e due le squadre, ma con Perugia che questa volta tiene in mano fin dall'inizio il set. Modena questa volta rincorre i perugini, che sembrano aver più costanza e far meno errori. 8-7 il parziale iniziale che rimane invariato nel distacco a metà set (16-15). Modena perde contatto sul finale, quando il parziale recita 21-18, e Perugia può chiudere 25-23 il terzo set. Quarto set decisivo per la partita, con Modena che questa volta fa la voce grossa e macina punti, 5-8 il parziale iniziale, con Perugia che va in totale blackout e schiera alcune riserve per far riposare i titolari. Modena prosegue la sua rimonta per il tie-break, e al parziale di 9-16, si sente sempre più sicura del suo obiettivo finale. Gli emiliani proseguono sul 15-21, chiudendo successivamente il discorso quarto set sul 18-25. Tie-break caldo con Perugia che riesce a passare in vantaggio subito sul 5-4, ma Modena riesce a pareggiare e a superare al cambio campo, ma la forza mentale invece va a Perugia che recupera lo svantaggio e passa di nuovo in testa sul 10-9. Al 12-10, Modena diventa sempre più inaffidabile in ricezione/difesa, sarà Leon a chiudere i giochi con il risultato finale di 15-12.

Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed
Post Recenti:

Alberto Marinelli - Volleyball and Racing photos

Vedere i più importanti eventi sportivi, attraverso la mia lente, il mio occhio e la mia mente sempre dando il meglio di me nelle mie capacità.

© 2017 by Netmind Social Agency