Protagonisti a bordo campo: Riccardo Giuliani

14/05/2020

Protagonisti a bordo campo: Laura Papa

04/05/2020

Protagonisti a bordo campo: Letizia Valle

28/04/2020

1/17
Please reload

Post Recenti:
Iscriviti al feed

Coppa CEV: Modena passa agli ottavi di finale

LEO SHOES MODENA - OLYMPIACOS PIRAEUS 

Ritorna al PalaPanini la sfide europee, questa volta, però, è la Coppa CEV e non la Champions League che la Leo Shoes Modena affronterà in questa stagione. Questa volta è il match di ritorno contro la Olympiacos Piraeus, dove all'andata i gialli hanno battuto la squadra greca per 3-2 dopo quasi tre ore di match, ma questa volta, la musica sarà diversa.

Primo set con Modena che lascia a riposo Zaytsev e Bednorz, e lascia la conduzione a Pinali (che metterà a segno 17 punti come Anderson) e Kaliberda (7 punti). Primo set in mano a Modena che lo riesce a gestire molto bene, e nella prima parte i padroni di casa conducono 8-5. Modena incremetna le distanze, lasciando l'Olympiacos ferma, sul 16-10, come poi sarà il resto della partita, questa volta, senza black-out. Sul 21-14, Modena non concede nulla fino alla fine del set, che lo chiuderà sul 25-18.

Secondo set invece molto equilibrato per tutto il set, con Modena che si, conduce il match, ma dove nella prima parte e anche la seconda, con l'Olympiacos sempre in agguato. Nella prima parte di set, Modena è sull'8-7 e a metà sul 16-15. Soltanto verso la fine, Modena metterà le distanze, prima sul 21-19, poi mettendoci del suo, a firmare un 25-22 sudato ma gestito bene.

Terzo set simil a secondo ma sempre comandato dall'inizio alla fine. Modena va sull'8-6 e tiene in break anche a metà set sul 16-14. L'Olympiacos non demorde, anche grazie a delle buone prestazione di Finger (11 punti) e Gergye (10 punti), ma che non basteranno sempre sul finale di set. Modena chiude bene e senza problemi una partita diversa dall'andata: 21-17 sul finale di sete chiusura sul 25-22.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Alberto Marinelli

Alberto Marinelli - Volleyball and Racing photos

Vedere i più importanti eventi sportivi, attraverso la mia lente, il mio occhio e la mia mente sempre dando il meglio di me nelle mie capacità.

© 2017 by Netmind Social Agency