3° Divisione Femminile - Girone A: Possidiese comincia bene il campionato, Modena Est toppa in casa


POLISPORTIVA MODENA SEST - POSSIDESE VOLLEY GALLERY

Prima partita della stagione di 3° Divisione femminile del Girone A del campionato FIPAV C.T. Modena tra la Polisportiva Modena Est e la Possidiese Volley.

Una partita con molti capovolgimenti di scena, già nel primo set, Modena Est inizia bene con un primo parziale di 8-6, ma la Possidese ribalta il risultato, arrivando in partita sul 12-16. Non trova lo sprono della squadra di casa di Modena, che si blocca e la squadra ospite marcia spedita sul finale con il parziale di 15-21. Il primo set, si conclude con la Possidiese che vince per 18-25.

Secondo set sempre con la Polisportiva Modena Est che parte sempre in vantaggio, questa volta in maniera più netta, 8-3 il primo parziale. Verso metà set, è ancora Modena Est a comandare, ma di poco, perché la Possidiese recupera e soffia sul collo della squadra di casa, il parziale è di 16-15. Arriva anche il sorpasso sul Modena Est sul 18-21, ma questa volta, Modena Est non molla, porta ai vantaggi la Possidiese e vince il secondo set sul 26-24.

Terzo set molto equilibrato con la Possidiese Volley che parte in vantaggio sul 7-8. Testa a testa fino a metà set, quando la squadra ospite arriva allo scarto minimo per 14-16, poi, arriva il black-out della squadra di casa, con la Possidiese che mette il turbo si mette in vantaggio sul 14-21. Terzo set quindi alla Possidiese, che nonostanto un recupero del Modena Est, chiude 19-25.

Quarto set a senso unico, ma per la squadra ospite, con la Possidese che macina punti già fin dall'inizio, con il parziale di 4-8. Modena Est si spegne del tutto già dall'inizio del set, e si vede dai parziali, 7-16 e 10-21. Non cambia molto verso il finale, che vede la squadra che ha tenuto per la maggior parte della partita, la concentrazione, e la squadra è la Possidiese Volley, che chiude i giochi sul 12-25.

Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed