SuperLega Credem Banca: Modena conquista tre punti importantissimi con una Trento zoppa


LEO SHOES PERKINELMER MODENA - ITAS TRENTINO GALLERY


Siamo arrivati finalmente, al Derby dell'A22, la prima di quest'anno, in casa di Modena. Due squadre che fino a questa stagione, hanno avuto due storie molto diverse: Modena è in difficoltà, e sta provando a risalire, dove in questo momento, è galvanizzata dallo step successivo in Coppa CEV, ma consapevole che dopo Trento, ci sarà Perugia, squadra altrettanto ostica, specie quando ti trovi 8° in classifica. Trento, dopo essere stata in testa al campionato, si ritrova adesso 5°, a soli due punti però dalla vetta, ed è reduce sempre dalla conquista della prima coppa della stagione ed è pronta a scendere in campo la conquista del Mondiale per club. Assenti dalla rosa di Trento, Kazyinski e Podrascanin.

Primo set che parte molto bene per Modena, che inizia con due ace e il vantaggio nel primo quarto di set sull'8-4. Trento, nonostante la difficoltà inziale reagisce, e bene, dove a metà set, recupera e si mette sul 15-16. La Leo Shoes PerkinElmer è in palla in questa partita, consapevole che potrà essere un match sparti-acque, riesce a rimettere le cose in chiaro e si rimette in vantaggio sul 21-19. Ma per Modena, non è tutta discesa, con un finale mozzafiato, Trento si rimette pari, ma sarà un errore della squadra trentina a far reagire Modena e chiudere il set 28-26.


Secondo set incredibilmente a senso unico, con Modena che parte forte e Trento che non parte affatto: 8-2 è il parziale iniziale. Il proseguo della partita non porta nessuno scossone per Trento, che rimane a -6 anche verso metà partita (16-10) e peggiora la sua situazione, verso la fine del set, il parziale risulta 21-13. A Trento, non bastano Michieletto e Lavia (13 punti a fine partita) in nuova veste di ruoli per cercare di trovare alternative alle assenze, che cede definitivamente, al 25-15.

Terzo set molto più equilibrato del secondo, con Modena che parte comunque in vantaggio, ma Trento riesce a tenersi a breve distanza, sull'8-6. A metà set, sul 16-12 Modena tenta uno strappo per cercare di avvantaggiarsi ulteriormente e per avere un finale tranquillo di set, e ci riesce, sul 21-17, ma Trento recuperare sul 22 pari e per Modena, potrebbero riapparire vecchi fantasmi di una stagione segnata soltanto da una questione mentale, e non di bravura, ma saranno persone come E.N'Gapeth (16 punti ed MVP), Abdel-Aziz (18 punti) e Leal (12 punti) che riusciranno a recuperare e chiudere il set 25-22.


Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed
Post Recenti: