SuperLega Credem Banca: Modena continua la sua striscia vincente contro la Verona di Stoytchev


LEO SHOES PERKINELMER MODENA - VERONA VOLLEY GALLERY

Altra partita calda al PalaPanini e altro "derby" dell'A22, con Modena che vede sfidare Verona, guidata dal Bulgaro Stoytchev. Modena sembra aver preso una via abbastanza importante, dopo aver battuto Trento e Perugia (quest'ultima, prima di sfidare Modena, risultava imbattuta) e con 7 partita giocare, si trova settima a 11 punti, ma davanti ci sono squadre con più punti, ma anche con più partite, e quindi, più possibilità di raggiungerle e puntare ad una top 4 che adesso, può essere presa in considerazione per svolgere un quarto di finale di Del Monte Coppa Italia in casa. Meno rosea è la situazione di Verona: stesso numero di partite di Modena, ma con solo 5 punti e il penultimo posto in classifica, e la consapevolezza che la salvezza, sarà un'obiettivo di stagione se non primario, molto importante.


Primo set incredibilmente molto equilibrato, con Modena avanti sull'8-7, ma con una Verona che gioca come se non ci fosse più nessuna occasione di giocare a pallavolo, ed infatti, la squadra veneta passa addirittura in vantaggio di un break sul 14-16. Modena comunque, resetta la situazione e diminuisce il distacco, e sul finale si ha un 20-21 di parziale a favore di Verona, accertando che chi vincerà il set, avrà vita facile nel secondo e nel terzo, ed è Modena che con una serie di giocate incredibili, vince ai vantaggi sul 27-25.

Secondo set invece molto più in dominazione per Modena che già sulla prima parte di partita, comanda sull'8-6. Verona questa volta non prova l'assalto al parziale, e rimane quasi sempre a distanza di +2 sugli emiliani, e nella metà del set, la Leo Shoes PerkinElmer mette un'ulteriore tassello al al punteggio, puntandolo sul 16-13. Verona non riesce a trovare la quadra, nonostante le prestazioni di Mozic (15 punti) e Jensen (12 punti) e trascinano la squadra, oltre alla grande prova in difesa. Sul finale, Modena si fa leggermente recuperare sul 21-19, ma riesce comunque a dare il colpo definitivo al set, lasciando Verona a bocca asciutta sul 25-22.


Terzo set con Modena che riesce a fare sempre di più la voce grossa e Verona che inizia sempre a soccombere sempre di più: 8-5 il parziale iniziale. Distacco che aumenta sempre di più ed è quasi certo una inevitabilità del risultato finale sul 16-11. C'è tempo comunque di qualche attimo di tensione tra le due panchine, e da ricordare anche che una discreta parte dei giocatori di Modena, sono tornati a vestire giallo-blu dall'ultima loro esperienza con Stoytchev, e quindi una partita che si fa sentire il giusto dal lato psicologico, ma ormai, i top player non ci cascano più. La squadra tira avanti specie sul 21-18, i soliti Abdel-Aziz (15 punti), Leal (14 punti), E.N'Gapeth (12 punti) ed una prestazione spettacolare di Mazzone (ben 11 punti), trascinano la squadra al suo quinto successo in campionato, mettendo fine alla partita, sul 25-21.


Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed
Post Recenti: