SuperLega Credem Banca: Modena torna a fare la voce grossa e vince contro Civitanova


LEO SHOES PERKINELMER MODENA - CUCINE LUBE CIVITANOVA GALLERY AM94

LEO SHOES PERKINELMER MODENA - CUCINE LUBE CIVITANOVA GALLERY II89

Recupero della sesta giornata di ritorno con uno dei match più importanti del campionato, Modena che ospita in casa Civitanova, un grande classico. Due formazioni che hanno avuto le loro peripezie e che si trovano in ogni modo nella fascia alta della classifica: Modena, dopo la sconfitta interna contro Cisterna, deve per forza vincere per dare un grosso segnale alla classifica. Civitanova, invece, nonostante la sua seconda piazza solida, lotta ancora con l'infermeria, che non si è mai fermata dall'inizio del campionato, e nonostante questo, nel girone di ritorno, la squadra marchigiana deve ancora trovare la squadra che può fermarla, visto che è in serie positiva dalla prima di ritorno.


Primo set molto equilibrato, con la Lube che parte in vantaggio e mette il parziale sul 7-8, ma Modena si prende il primo set e prova a volare via, verso al metà della partita, si trova sul parziale di 16-13 e in una buona situazione di controllo. La vera zampata arriva verso la fine, con Modena che fa segnare il parziale di 21-16, con la Lube che non trova una quadra per superare la Leo Shoes PerkinElmer, e la squadra di casa può prendersi il primo set con il parziale di 25-21-

Secondo set che parte a favore di Modena, che riesce ad essere in vantaggio nella prima parte di set, con il parziale di 8-6. A metà set, sembra che la storia del primo si possa ripetere per Modena, con un vantaggio di +3 (16-13), ma verso il finale di partita, oltre che ad un'altro infortunio che afflige di nuovo Civitanova, Modena va in palla, e si fa recuperare dalla Lube, che passa in vantaggio sul 20-21. Modena prova a lottare, ma questa volta, la Lube ne ha molto di più e riuscirà a chiudere il set sul 22-25.


Terzo set che parte di nuovo con Modena che parte in vantaggio, questa volta, prova ad essere più costante in termini di concentrazione, e parte in vantaggio sul parziale di 8-6. Civitanova prova di nuovo a dare una zampata, ma non basteranno le prestazioni di Lucarelli (16 punti e 48% in attacco), Simon (15 punti e 62% in attacco), Garcia (14 punti e 46% in attacco) e Zaytsev (10 punti e 36% in attacco) che non riusciranno a surclassare Modena nella metà set, con il parziale di 16-13. Questa volta, il miracolo del secondo set per la Lube non avviene, anzi, il parziale di 21- 16 scoraggia quasi tutti nella metà campo avversaria, Modena gioca bene e nella sua regolarità, e mette fine al terzo set di 25-20.

Quarto set che vede Modena non dominare, di più. Prima parte di set con Modena che si mette subito in vantaggio con un parziale di 8-5, a metà set, il vantaggio sale ed il parziale recita 16-12. Per Civitanova, sembra arrivare la prima sconfitta del girone di ritorno, Modena grazie alle prestazioni di Abdel-Aziz (19 punti e 52% in attacco), Leal (16 punti e 44% in attacco) e E.N'Gapeth (12 punti e 48% in attacco), è avviata verso ad una vittoria risolutrice con il PalaPanini ed il suo pubblico. Verso la fine con il parziale di 21-16, Modena può anche passeggiare e vincere una partita importante per la rincorsa terzo posto, ed il parzilae finale sarà 25-20



Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed