SuperLega Credem Banca: Trento vince il derby dell'A22, Modena sprofonda


VALSA GROUP MODENA - ITAS TRENTINO GALLERY

Ed è già subito derby dell'A22, la partita anticipata a questa settimana, dopo che Trento è entrata a far parte del Mondiale per club, vede i padroni di casa di Modena ospitare l'Itas. Per Trento non è un campionato facile, dopo che il suo alzatore si era infortunato, ha dovuto sudare su alcune partite e perderne alcune anche in maniera clamorosa, quindi, una vittoria sarebbe ossigeno per la squadra trentina. Per Modena, l'imperativo è vincere: una sola vittoria nelle ultime quattro partite, un record molto negativo che la mette nelle ultime file del campionato, posto molto insolito per la squadra emiliana.


Primo set equilibrato con Trento che si tiene in vantaggio per 7-8. Successivamente però, Trento allunga e anche parecchio su Modena che cade in difficoltà, mentre Trento gioca bene e si porta in vantaggio su 10-16. Modena rimane ancora a debita distanza sul 16-21, anche se sul finale recupera e mette quasi in difficoltà in trentini, che però chiudono il set 21-25.

Secondo set con Trento che parte di nuovo in vantaggio sul 6-8, questa volta la Valsa Group si tiene attaccata alla squadra dell'Itas, che però gestisce bene il match come nel set precedente. Le due squadre sono quasi nella parità, con Trento avanti 15-16 a metà set e avanti verso la fine, sul 20-21. Sarà solo nell'ultimissima parte che Modena molla definitivamente il colpo e Trento chiude 21-25.


Terzo set che vede Modena invece più in palla e si vede già dal primo parziale di 8-5 per la squadra di casa. Trento, per la prima volta nell'intero match in quel momento. Modena tiene a bada Trento anche a metà match con il parziale di 16-14 ed aumenta il vantaggio sul 21-19. Però arriva l'incantata generale della squadra di casa, con Trento che recupera e si mette in parità, ma Modena, grazie alle prestazione di N'Gapeth (19 punti e 47% in attacco) e Lagumdizja (19 punti e 41% in attacco) chiude il set 27-25.

Quarto set con Trento che parte molto forte e annulla quasi subito l'entusiasmo portato dalal Valsa Group Modena per la vincita del terzo set: 4-8 il primo parziale. La situazione non migliora neanche a metà partita, con Modena che sprofonda quasi definitivamente, con Trento che fa quasi quello che vuole: parziale di 10-16. Sul 16-21, Trento si mette tranquilla, ottime le prestazione di Kaziyski (23 punti e 58% in attacco), Michieletto (22 punti e 60% in attacco) e Lisinac (12 punti e 80% in attacco) che chiudono in scioltezza 21-25.


Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed