Under 14 Femminile Ottica dal Passo: l'Anderlini detta ancora legge nel campionato provinciale


ANDERLINI PEDIATRICA - IVAS GALLERY


Una nuova finale secca nel campionato provinciale FIPAV Modena che vede il ritorno del campionato Under 14 Femminile dopo la pausa della stagione 2020-2021 dove si è svolto il campionato Under 15 Femminile. Di nuovo al PalAnderlini si è vista in scena la partita finale tra Anderlini Pediatrica e l'Ivas. La squadra modenese dell'Anderlini ha vissuto una semifinale piuttosto travagliata contro Carpi, dove all'andata, la squadra di Modena ha vinto in trasferta per 3-0 in maniera piuttosto netta, per poi schivare uno scivolone quasi incredibile in casa, vincendo la gara per 3-2. L'Ivas, squadra sassolese della Volley Accademy Sassuolo, ha fatto un percorso piuttosto netto contro la squadra modenese della Maritain, 3-0 sia all'andata che al ritorno.


Una partita che però si mette già nella via dell'Anderlini, dove nel primo set, la squadra modenese comanda per 8-7 in un inizio di partita molto equilibrato, ma che andando avanti con il punteggio, diventa sempre più una partita ad una sola squadra, già a metà del set, la squadra di casa comanda per 16-11. Non ci sono molti cambiamenti sul finale, specie sul 21-14, l'Ivas può solo stare a guardare e vedersi sfumare il primo set per 25-16.

Secondo set con l'Ivas che ha un momento di orgoglio, certamente dato dal fatto che l'Anderlini si è trovata in una fase di non concentrazione e il parziale parla anche chiaro: 5-8 per Sassuolo. Ma il match cambia subito la sua dinamica, l'Anderlini recupera e supera l'Ivas che s'incastra completamente, prima, sul 16-14 e poi sul 21-14. La squadra sassolese si trova completamente nelle sabbie mobili e l'Anderlini può chiudere il match sul 25-15.

Terzo set equilibrato, con Sassuolo che prova a trovare una fuga sul 7-8, ma l'Anderlini tiene la testa sul match e ritorna a fare male, 16-14 a metà partita, ma a differenza del set precedente, l'Ivas prova a lottare e tiene comunque vive le speranze per un possibile black-out della squadra di casa sul 21-17, che però non avverrà mai, e l'Anderlini chiuderà il match e il campionato con il parziale di 25-18

Alberto Marinelli

Sono nato a Modena, città di Motori e di Pallavolo, il 24 Gennaio del 1994. Fin da piccolo, in famiglia, abbiamo avuto la passione per queste due cose, coltivandole attraverso gli eventi in televisione e dal vivo, tra il palazzetto e l'aria aperta degli autodromi.

Iscriviti al feed